Glossario Tecnologia IP

La Tecnologia IP:

La tecnologia IP si basa sulla conversione in dati digitali delle immagini ed audio riprese dalla telecamera. La conversione e compressione IP dei dati viene effettuata a bordo telecamera per poi essere inviati tramite rete ethernet ad un dispositivo preposto per l’archiviazione, sia su rete locale (LAN) sia su rete esterna (WAN).

La Tecnologia IP è già disponibile da tempo ma solo negli ultimi anni ha sviluppato miglioramenti sia in termini di qualità di immagine (risoluzione) che compatibilità. Lo standard della risoluzione è ormai il megapixel mentre per la compatibilità ci si affida al protocollo standard ONVIF che rende possibile l’integrazione dei prodotti realizzati dalle diverse case produttrici.

I Vantaggi

■ Grande flessibilità.

I sistemi di videosorveglianza IP, a differenza dei sistemi analogici, non richiedono necessariamente collegamenti punto-punto tra DVR e telecamere. Le immagini possono essere inviate, tramite la rete locale o rete esterna, in una posizione più strategica per la visualizzazione, registrazione e la gestione.Ogni singola telecamera può essere “raggiunta” da remoto per la consultazione delle immagini ma anche per la gestione delle impostazioni e funzio-nalità.

■ Migliore qualità di immagine.

Sebbene anche la tecnologia analogica abbia sviluppato negli ultimi tempi soluzioni per la trasmissione di immagini in alta definizione (AHD), i limiti di risoluzione per la tecnologia IP sono teoricamente inesistenti. La conversione delle immagini in dati non pone di per se alcun limite. Il vero e proprio limite viene invece dettato dalla banda dati a disposizione.
Maggiore è la risoluzione delle telecamere maggiore sarà la banda dati richiesta. E’ dunque buona norma strutturare la rete locale in modo tale che possa supportare la quantità di dati richiesta.

■ Semplicità di installazione.

Un impianto di tipo IP può essere realizzato sfruttando anche la rete locale preesistente. Se si dispone di una rete locale IP cablata o wireless, sarà sufficiente agganciarsi alla stessa limitando così il numero di cavi, la loro stesura ed i relativi tempi di installazione. E’ inoltre possibile impiegare i più comuni accessori network per la distribuzione e l’ampliamento della rete ethernet come ad esempio Switch, AccessPoint, Powerline, AccessPoint Wireless ecc.
Un ulteriore vantaggio del sistema IP è l’alimentazione PoE (Power Over Ethernet). Grazie all’impiego di specifici Switch PoE è possibile alimentare le telecamere, se PoE compatibili, con lo stesso cavo di rete, limitando ulteriormente il numero di cavi necessari per il loro funzionamento. Altro van-taggio ma non ultimo, è la tipologia del cavo utilizzato. I cavi ethernet UTP o FTP sono molto noti per la loro economicità e semplicità di cablaggio.

■ Integrazione tra sistemi e funzionalità stand alone.

Un impianto CCTV IP può coesistere nella stessa rete assieme ad altri dispositivi basati su protocollo IP ma possono anche interagire tra loro. La prospettiva futura è quella di realizzare una comunicazione universale per tutti i dispositivi IP in modo da rendere il sistema quanto più efficiente ed autonomo. Allo stato attuale le telecamere IP, ad esempio, possono già dialogare autonomamente con altri sistemi basati su IP. Possono inviare noti-fiche e-mail segnalando lo stato del sistema, inviare comunicazioni di allarme, notifiche push, possono inviare pacchetti di registrazioni o immagini a server FTP o semplicemente essere consultate da remoto tramite PC o Smartphone.

■ Cablaggio reti locali secondo lo standard Ethernet EIA/TIA-568B 10/100/1000 Mbps

Per tali applicazioni sono stati sviluppati due standard di cablaggio, EIA/TIA-568A ed EIA/TIA-568B, che differiscono fra di loro per l'inversione delle coppie Arancio e Verde. Lo standard maggiormente utilizzato è l'EIA/TIA-568B.

Segue schema del cablaggio.

A9Rlzegb0_lwsj7s_7xo_1.jpglan.JPG

Alimentazione PoE

Power Over Ethernet (PoE) è una tecnica che permette di alimentare un dispositivo utilizzando lo stesso cavo di rete dati Ethernet. Viene molto spesso utilizzata per alimentare telecamere IP o dispositivi di rete installati in aree sprovviste di fonti di energia elettrica. E’ inoltre preferita per limitare il numero di cavi, rendendo così l’installazione più semplice e pulita.
Lo standard IEEE 802.3af ha stabilito le norme d’uso e lo schema di connessione dei dispositivi PoE.

A9Rumlkjp_lwsj7x_7xo.jpg                                         A9R1w99ior_lwsj7z_7xo.jpg


Proteggi Ciò Che Ami

Già molti clienti si sono affidati a noi per migliorare la sicurezza della propria casa o attività commerciale con i nostri Antifurti e Sistemi di Videosorveglianza